Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

METODOLOGIE INNOVATIVE PER SICUREZZA DATI, DIGITAL FORENSICS, RETI, COMPRESSIONE DATI, E MUSIMATICA

Gli schemi, per essere utili, devono essere efficienti in termini di capacità di calcolo richiesto alle parti e spazio di memoria per mantenere le informazioni, dette share, necessarie alla ricostruzione del segreto. Vogliamo studiare un nuovo modello per schemi a condivisione dei segreti in cui, permettendo che la ricostruzione del segreto effettuata dai sottoinsiemi qualificati possa fallire con una piccola probabilità di errore, si riesca a guadagnare in efficienza rispetto a tutti gli altri parametri. In particolare, si possano ridurre le taglie delle share. L'analisi dei tradeoff ottenibili e degli scenari applicativi concreti saranno parte integrante dello studio.Il progetto di ricerca si pone come obiettivo lo studio di schemi di autenticazione utente che consentano autenticazione unilaterale mediante lo scambio di un singolo messaggio e senza richiedere condivisione di informazione tra le parti. Nell'ambito del progetto, saranno innanzitutto prese in esame differenti nozioni di sicurezza per tali schemi e ne saranno analizzate le relazioni. Successivamente, saranno proposte differenti costruzioni per schemi di autenticazione unilaterale mediante l’utilizzo di differenti primitive crittografiche.L'attività di ricerca, partendo da un’attenta analisi e dallo studio delle proprietà intrinseche, nonché dei punti di forza e debolezza delle moderne architetture IoT sarà focalizzata sviluppo di nuovi algoritmi e modelli per l’instradamento, la gestione ottimizzata delle risorse e la condivisione delle informazioni in scenari di rete ad-hoc, nonché in architetture network-centriche basate sui moderni paradigmi cloud/edge computing, basandosi su metodologie mutuate dalla teoria dei giochi, dal network coding e dalla statistica classica. La sicurezza end-to-end delle transazioni ed il controllo degli accessi in tali ambiti saranno gestiti attraverso schemi crittografici avanzati.Si propone pertanto di realizzare un cluster su risorse pubbliche (come quelle rese disponibili dal Dipartimento di Calcolo e Storage Distribuito del GARR) per applicare algoritmi di source camera identification su grosse moli di dati. Nello specifico, il caso di studio che si intende affrontare riguarda un sistema antiplaggio in grado di estrarre il rumore caratteristico delle immagini digitali presenti nei lavori scientifici pubblicati e di rilevare, a fronte di una base dati di sorgenti (come microscopi elettronici) classificate su base volontaria, situazioni di violazione dei diritti dell’ingegnoVerranno proposti e testati nuovi algoritmi di compressione, eventualmente basati su predictive coding e su metodi di predizione lineare. I risultati ottenuti saranno poi confrontati, anche sperimentalmente, con lo stato dell’arte attuale.Particolare attenzione verrà data alla possibilità di trasmissione sicura dei dati compressi cercando di unire strategie di compressione con algoritmi che consentano anche la sicurezza dei dati trasmessi.La composizione musicale si basa in parte sulle capacita' soggettive del compositore e in parte su delle precise regole; un approccio algoritmico e di intelligenza artificale puo' produrre risultati di buona qualità. Il gruppo di ricerca in Musimatica intende approfondire gli studi legati alla composizione musicale automatica e quelli legati ad altri problemi nel campo dell'informatica musicale.

StrutturaDipartimento di Informatica/DI
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo25.988,56 euro
Periodo20 Novembre 2017 - 20 Novembre 2020
Gruppo di RicercaDE SANTIS Alfredo (Coordinatore Progetto)
BRUNO ANDREA (Ricercatore)
CARPENTIERI Bruno (Ricercatore)
CASTIGLIONE Aniello (Ricercatore)
CASTIGLIONE ARCANGELO (Ricercatore)
CATTANEO Giuseppe (Ricercatore)
D'ARCO Paolo (Ricercatore)
DE MARCO Gianluca (Ricercatore)
DE PRISCO Roberto (Ricercatore)
ESPOSITO CHRISTIANCARMINE (Ricercatore)
FIMIANI GIANLUCA (Ricercatore)
FLORES MANUELA (Ricercatore)
MANNETTA MARCO (Ricercatore)
MASUCCI Barbara (Ricercatore)
PALMIERI Francesco (Ricercatore)
PIZZOLANTE Raffaele (Ricercatore)