Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

GESTIONE, INTERAZIONE E COORDINAZIONE IN RETI COMPLESSE

1. Studio delle dinamiche di diffusione dell'informazione e propagazione di influenzi in reti sociali. In tale ambito intendiamo affrontare il problema della diffusione di influenza in reti sociali, quando sia possibile "convincere" un insieme iniziale di persone medianti incentivi parziali, e studiare la relativa dinamica di diffusione dell'influenza nella rete. Questo è un *nuovo* modello di diffusione in rete, che cattura aspetti essenziali non descrivibile da modelli classici di diffusione di influenza. Un altro nuovo problema che si intende studiare è quello relativo allo studio della diffusione di influenza quando all'interno della rete vi siano persone che esibiscono comportamenti diversi, ovvero vi sono sia persone che contribuiscono alla diffusione dell'influenza attivamente, che persone che si limitano a passivamente essere influenzate. Per ciascuno di questi problemi intendiamo formulare il relativo problema di ottimizzazione, studiarne la complessità computazionale, e proporre algoritmi efficienti (sia esatti che approssimati) per la sua soluzione. Intendiamo anche valutare le performances dei nostri algoritmi su data set reali. L'originalità e la innovatività del progetto risiede nella maggiore rilevanza pratica dei modelli di diffusione che intendiamo studiare, oero nel fatto che essi sono basati su studi di Psicologia Sperimentale e non su astrazioni irrealistiche. 2. Studio della gestione e coordinazione dell'accesso a risorse condivise in sistemi e reti distribuite. In tale ambito, l'obiettivo è quello di progettare algoritmi efficienti per l'accesso condiviso in reti wireless. Anche qui, l'interesse principale del progetto risiede nella maggiore rilevanza pratica dei modelli che studieremo, rispetto a quelli classicamente studiati. Infatti, classicamente, il problema è stato studiato sotto l'ipotesi che una collisione avvenisse ogni qualvolta due o più stazioni tentassero la trasmissione, e che garantire una trasmissione con successo fosse necessario garantire la presenza di un istante di tempo in cui ogni stazione potesse trasmettere da sola. Nei moderni sistemi di comunicazione (es. CDMA) è possibile avere una trasmissione con successo anche in presenza di trasmissioni simultanee di più stazioni, purchè esse siano limitate in numero. Intendiamo rivisitare i risultati classici alla luce di questi più realistici modelli di comunicazione. Ciò richiederà la introduzione di nuove e originali strutture combinatoriali, di algoritmi per la loro costruzione, e dello studio matematico delle loro proprietà. 3. Progettazione e realizzazione di architetture distribuite per analisi e visualizzazione di dati. La ricerca si concentrerà sul problema della visualizzazione di dati disponibili su repository di Open Data (protocolli compatibili con gli standard di riferimento proposti da CKAN e OpenDatasoft) in modo che la visualizzazione non sia lato server ma lato client. Il problema si pone quando si vuole organizzare un sito che offra la collaborazione di un numero potenzialmente alto di utenti su open data. Il peso computazionale della costruzione delle visualizzazioni non può essere posizionato tutto sul server e si deve distribuire il carico sul lato client, mantenendo però il reperimento dei dati sui server di riferimento (niente attività di mirroring). Allo stato dell'arte, librerie di visualizzazione lato client disponibili (3djs, Highcharts) offrono un ambiente di sviluppo, ma si deve necessariamente creare una architettura per il delivery distribuito delle componenti verso i client. Si prevede la costruzione di una architettura distribuita per il deployment client-side di componenti per la visualizzazione che sposti il carico della visualizzazione da lato server su lato client. Si prevede di realizzare un framework per la creazione di componenti per la visualizzazione che permetta il riutilizzo e la modularità del software, permettendo di riutilizzare componenti per la visualizzazione e perla comunicazione.

StrutturaDipartimento di Informatica/DI
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo26.169,60 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2019
Gruppo di RicercaVACCARO Ugo (Coordinatore Progetto)
CARILLO MICHELE (Ricercatore)
CICALESE Ferdinando (Ricercatore)
CORDASCO GENNARO (Ricercatore)
DE BONIS Annalisa (Ricercatore)
DE MAIO VINCENZO (Ricercatore)
DE SANTIS Filomena (Ricercatore)
FAGGIANO ARMANDO (Ricercatore)
GARGANO Luisa (Ricercatore)
LETTIERI Nicola (Ricercatore)
MALANDRINO Delfina (Ricercatore)
MONACO DANIELE (Ricercatore)
NEGRO Alberto (Ricercatore)
PETTA ANDREA (Ricercatore)
PIROZZI DONATO (Ricercatore)
RESCIGNO Adele Anna (Ricercatore)
SCARANO Vittorio (Ricercatore)
SERRA LUIGI (Ricercatore)
SERRAPICA FLAVIO (Ricercatore)
SPAGNUOLO CARMINE (Ricercatore)
VICIDOMINI LUCA (Ricercatore)